Home Il Burbero Benefico 2007
Il burbero benefico 2007

Il burbero benefico 2007

 

IL BURBERO BENEFICO

di Carlo Goldoni

  

Commedia scritta in francese per il pubblico della Comédie francaise e andata in scena nel novembre 1771, Il Burbero Benefico (Le Bourru bienfaisant) rappresenta il maggiore successo di Goldoni a Parigi ed entra in quel repertorio per restarvi fino a metà dell'Ottocento.

Incentrata sul personaggio brusco e vivace del protagonista Geronte alle prese con i dissesti economici del nipote Leandro e gli amori della nipote Angelica, il testo coniuga la tipologia tradizionale della commedia di carattere di ascendenza molieresca con le nuove istanze patetiche e sentimentali del dramma borghese. Sfidando l’opera e le proposte teoriche di Diderot, evocato sul piano metateatrale dalla partita a scacchi che si gioca tra Geronte e l’amico Dorval, Goldoni costruisce un testo regolare nel rispetto delle bienséances, smentendo le accuse di essere un autore di farse e dimostrando l’avvenuta integrazione con il gusto e la tradizione comica francesi.

Il personaggio di Geronte misura, dinanzi al disordine della sua famiglia, la propria inadeguatezza al vivere e la coscienza di una profonda solitudine interiore, quasi un domestico Misanthrope, mentre la sua passione per il gioco degli scacchi quale unico piacere e rifugio attesta l’inquieta comicità dell’ultimo Goldoni.

PERSONAGGI INTERPRETI
   
GERONTE padrone di casa ENRICO MATRELLA
LEANDRO nipote di Geronte GRAZIANO CHIEREGATO
MADAMA COSTANZA di lui moglie FRANCESCA PRESUTTI
DORVAL amico di Geronte STEFANO PIAZZI
ANGELICA sorella di Leandro FEDERICA COSTANZO
VALERIO amante di Angelica VLADI MARTELLO
MARTINA governante di Geronte LAURA BAROCCO
PICCARDO lacchè di Geronte GIANFRANCO PEDRINI
   

 

REGIA

 

ALESSANDRO DI SPAZIO

   
ASSISTENZA TECNICA RADAMES PANDINI
   

 

COSTUMI

 

SARTORIA SILKE - BOLZANO

   

 BURB_GRUPPO

 

 
RocketTheme Joomla Templates